Ogni quanto vanno lavati i capelli? 2 Gennaio 2021 – Postato in: Cura dei Capelli

È assolutamente impossibile e poco professionale offrire un numero magico che indichi, in modo generalizzato, la frequenza settimanale con la quale lavarsi i capelli. Uno, due, quattro lavaggi settimanali…? Dipende da innumerevoli fattori, tra i quali è indispensabile considerare in primis il tipo di cute, ma anche l’ambiente in cui viviamo, l’attività fisica svolta e non ultimo, il prodotto che si utilizza.

La miglior risposta che si può dare è di lavare i capelli ogni volta che ne sentiamo la necessità! L’importante è farlo nel modo corretto e usando il prodotto adeguato allo stato della nostra cute.
Fondamentale è lavare i capelli quando percepiamo prurito o notiamo un eccesso di grasso, per evitare che il cuoio capelluto sia “soffocato” e il bulbo sia ostruito, rischiando di accelerare il processo di caduta.

Allo stesso modo bisogna assolutamente evitare eccessivi lavaggi che rischiano di azzerare il film idrolipidico che costituisce la protezione naturale della cute.
Sommariamente si può affermare che capelli sottili e sfibrati non presentano la necessità di più di 1 o 2 lavaggi settimanali, mentre si può parlare di lavaggi a giorni alterni per le cuti tendenti al grasso.
Ma ripeto, si tratta di indicazioni generali!

Attenzione anche al rischio del cosiddetto “effetto rebound”

Attenzione anche al rischio del cosiddetto “effetto rebound” che si presenta quando detergiamo cuti grasse in modo troppo frequente ed energico. La continua ed eccessiva stimolazione delle ghiandole sebacee, presenti sotto lo stato cutaneo, provoca una produzione ulteriore di sebo creando l’effetto esattamente contrario al risultato di pulizia desiderato.

Un consiglio utile

Il mio consiglio, in questi casi, è di frizionare la cute in modo delicato utilizzando i polpastrelli (evitiamo di usare le unghie e strapazzare la testa come quando laviamo i nostri cani!) e di munirsi di uno shampoo specifico per cuti grasse o sebo-riequilibrante o semplicemente per lavaggi frequenti.
Utilissimo può diventare l’ausilio di lozioni pre-shampoo (es: lozione A di Younic), che permettono una pulizia più profonda della cute e la conseguente riduzione della produzione di sebo.
In tal modo possiamo diminuire la frequenza settimanale dei lavaggi, minimizzando lo stress per i capelli, dovuto anche alla conseguente asciugatura con fonti di calore.

Anche cuti normali o prive di anomalie rilevanti, necessitano di prodotti professionali, possibilmente privi di PARABENI, SLS e SLES; perché ricorda che se uno shampoo di qualità non fa miracoli, uno shampoo scadente può fare molti danni.

Ecco cosa ti proponiamo

Affina la ricerca
Categorie
Filtra per brands
Filtra per formato
FILTRA PER PREZZO
ORDINA PER
    Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.
Autore: Davide Agosti

Official Virtual Coach

Scrivi un commento sull’articoloTi prego non usare termini volgari.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *